Языки :: Испанский
Аудио
 
 
   

Español
LECCIÓN NOVENTA Y OCHO.
Revisión y notas
NOVANTOTTESIMA LEZIONE
 
1. Verbi irregolari con irregolarità propria: vedere nota lezione 92.
Ritorniamo su quest'argomento un'ultima volta prima dell'appendice grammaticale.
Nel corso delle sette ultime lezioni, che non comportano difficoltà particolari, avete avuto l'occasione di accorgervi dell'uso costante di questi verbi inclassificabili.
Sono 24; li troverete più in dettaglio nell'appendice grammaticale, ma vi daremo qui di seguito un breve elenco comprendente i più usati, con ognuno dei quali costruiremo una frase.
Dato che è importante ricordarli bene e in dettaglio, ve li proponiamo come esercizio da scrivere in spagnolo.
Non troverete dunque l'abituale esercizio che sinora ha concluso ogni lezione di revisione, ma la traduzione di ogni frase.
Forse per voi è ormai superfluo, tanto meglio!
(Ricordate che secondo la persona che scegliete, la traduzione può essere diversa, non preoccupatevi dunque se ve ne proponiamo un'altra nel testo italiano.)

Oltre a questi 19 verbi, ve ne sono cinque altri che troverete nell'appendice, ma che non sono di uso molto corrente.
 

2. ¿Cuál?: vedere frase 13, lezione 92.
¿Cuál?: Quale? ¿Cuáles?: Quali?
A proposito di questo interrogativo è bene ricordare che non è mai seguito da un nome:
¿Cuál es el tuyo?: quale il tuo?
Quando precede un nome, viene sostituito da "que" invariabile.
¿Qué moto es la tuya?: quale motocicletta è la tua?
¿Qué habitación es la tuya?: quale la tua camera?

 

3. Le forme riflessive

A. I verbi riflessivi.
La coniugazione riflessiva segue il seguente modello a tutti i tempi personali del verbo:
me lavo mi lavo
te lavas ti lavi
se lava si lava
nos lavamos ci laviamo
os laváis vi lavate
se lavan si lavano

B. Promemoria
— I verbi riflessivi si coniugano con i pronomi che alla lezione 21 chiamiamo "complementi".
— All'infinito, al gerundio e all'imperativo questi pronomi si pongono dopo il verbo e formano con esso una sola parola (Nota 2, lezione 18). Quest'operazione è detta: enclisi, o enclisia.
— Il riflessivo che corrisponde a usted è se: ¿Quiere usted sentarse?: vuole sedersi?
— Nei tempi composti, i verbi riflessivi vengono sempre coniugati con l'ausiliare "haber":
haberse lavado: essersi lavato;
habiéndose lavado: essendosi lavato.

C. Alcuni verbi spagnoli presentano la particolarità di poter essere coniugati sia nella forma semplice, sia nella forma riflessiva.
Tuttavia in generale quest'ultima forma fa apparire il verbo sotto un aspetto più attivo:
Quedó solo: rimase solo.
Yo me quedo aquí: io resto qui (senza muovermi di qui).
Guardar: tenere, custodire.
Guardarse: tenere, custodire per sé (non dare, non restituire).

Ugualmente, in luogo di entrar: entrare;
bajar: scendere;
salir: uscire;
l
'uso di entrarse, bajarse, salirse, implica che si entri, si scenda o si esca per effetto di volontà, grazie ad uno sforzo, oppure, malgrado degli ostacoli.

Esistono dunque molti verbi usati con un pronome complemento, ma risulta difficile stabilire delle regole ben precise.
È soprattutto l'uso che consente di ben percepire questa particolarità della lingua spagnola.
In generale si può dire che questo tipo di costruzione sottolinea sovente il coinvolgimento della volontà, di una specie di attenzione o d'interesse che il soggetto ha per l'azione che esegue.
Vi diamo qui di seguito qualche precisazione.

D. Con i verbi che hanno come complemento sia una parte del corpo umano o una parte dell'abbigliamento o equipaggiamento, lo spagnolo adotta i pronomi riflessivi come in italiano.
Esempio: abbottonati la camicia: abróchate la camisa.

E. Con i verbi come: comer, beber, hacer, ossia, mangiare, bere, fare, come in italiano si usano i pronomi riflessivi se i complementi sono determinati in quanto riguarda la quantità.

Me comí todo un pollo: mi sono mangiato tutto un pollo.
Se bebieron tres botellas de vino: essi si bevettero tre bottiglie di vino.
Nos hicimos una tortilla: ci facemmo una frittata.

Come in italiano se il complemento non è determinato, si impiega il verbo da solo:
No bebo más que agua: non bevo che acqua.
Comemos poco: mangiamo poco.


  Esercizio 4. Traduzione
1

Anda más deprisa.

Cammina più rapidamente.
2 ¿Caben todas las maletas en el maletero? Entrano tutte le valige nel cofano?
3 Caen copos de nieve. Cadono dei fiocchi di neve.
4 Dame su número de teléfono. Dammi il suo numero di telefono.
5 Dime algo bonito. Dimmi qualche cosa di bello.
6 Estaremos en su casa hasta las ocho. Staremo da lui sino alle otto.
7 Había flores en la mesa. C'erano dei fiori sulla tavola.
8 Hace un día estupendo. È una giornata magnifica.
9 Iba a tomar el tren. Stavo per prendere il treno.
10 ¿Oyes algo? Senti qualche cosa?
11 ¿Puedo pasar? Posso entrare (passare)?
12 Ponte un jersey, hace frío. Mettiti una maglia, fa freddo.
13 Queremos ir a verlo. Vogliamo andarlo a vedere.
14 Sabía que estaba enfermo. Sapevo che era malato.
15 Es mi marido y éstos son mis hijos. È mio marito e questi sono i miei figli.
16 Tenemos alquilado un apartamento. Abbiamo un appartamento affittato (in affitto).
17 Trae también el periódico. Porta anche il giornale.
18 Ven al cine esta noche. Vieni al cinema questa sera.
19 Veré lo que puedo hacer. Vedrò ciò che posso fare.