Языки :: Испанский
Аудио
 
 
   

135 Español

Spagnolo

  LECCIÓN SETENTA Y CUATRO. SETTANTAQUATTRESIMA LEZIONE
  Los Reyes Magos (1) I Re Magi
     
1 Nochebuena, Navidad, nochevieja, año nuevo, aunque recientes, les parecen lejanas a los niños la noche del cinco de enero. Notte di Natale, Natale, San Silvestro, Anno nuovo, per quanto vicine, sembrano lontane ai bambini la notte del cinque gennaio.
2 Para ellos, el día cinco es un día de febril espera, de sueño permanente, de inquietud alegre: el día seis son los Reyes Magos. Per loro il giorno cinque è un giorno di attesa febbrile, di sogno costante, di allegra inquietudine; il giorno sei sono i Re Magi.
3 Los adultos se ven desbordados por oleadas de preguntas que no son siempre fáciles de responder. Gli adulti si vedono incalzati da ondate di domande alle quali (che) non è sempre facile (da) rispondere.
4 Hoy, hay que irse muy pronto a la cama para que cuando vengan los Reyes estemos dormidos. (2) Oggi bisogna andare molto presto a letto perchè quando vengano i Re noi siamo addormentati.
5 ¡Claro que sí! Y tendrás que dejar tus zapatos bien limpios en la ventana para que los Reyes los vean cuando lleguen y te dejen lo que les has pedido. Certo (chiaro che si) e dovrai lasciare le scarpe ben pulite sopra la finestra perchè i Re le vedano quando arrivano e ti diano ciò che hai loro chiesto.
6 Espero que ya habrán recibido mi carta y que me traigan todo lo que les he pedido: Spero che avranno già ricevuto la mia lettera e che mi portino tutto quello che ho chiesto:
7 un juego de construcción de madera, discos y libros de cuentos, una pelota y muchas cosas y he pedido también juguetes para todos mis amigos, un gioco di costruzioni di legno, dischi e libri di racconti, una palla e molte cose e ho domandato anche giocattoli per tutti i miei amici,
8 y también he pedido flores para ti y colonia para la abuela. Al final de la carta he puesto "y lo que sus majestades quieran". (3) e ho chiesto anche fiori per te e dell'acqua di colonia per la nonna. Alla fine della lettera ho scritto "e ciò che le vostre maestà desiderano".
9 No sé si van a poder traerte tantas cosas porque tienen que pasar por todas las casas. Mañana veremos todo. Non so se potranno portarti tante cose perchè devono passare da tutte le case. Domani vedremo tutto.
10 ¿Vamos a ir a ver la cabalgata? Yo quiero ver a Baltasar porque es mi rey y quiero recordarle donde vivimos. (4) Andiamo a vedere la sfilata? lo voglio vedere Baldasarre perchè è il mio re e voglio ricordargli dove viviamo.
11 Sí, vístete porque vamos a salir dentro de un rato. Luego volveremos y te tendrás que ir pronto a la cama. Si, vestiti perchè usciremo entro breve. Dopo ritorneremo e tu dovrai andare subito a letto.
12 Eso es lo que menos me gusta del día de los reyes. Questo è ciò che meno mi piace del giorno dei Re.
13 Al año que viene les voy a escribir para decirles que vengan a nuestra casa al final, así podré irme a la cama más tarde. L'anno prossimo (che viene) scriverò (vado a scrivere) per dire loro che vengano a casa nostra per ultimi. Così potrò andare a letto più tardi.

  Esercizio  
1 Pasamos la nochevieja entre amigos. Passiamo la notte di San Silvestro tra amici.
2 Dentro de dos días será Navidad. Entro due giorni sarà Natale.
3 Tendrás que decirles que vengan más pronto. Dovrai dire loro che vengano più presto.
4 Cuando vienen suelen traernos flores. Quando vengono hanno l'abitudine di portarci dei fiori.
5 ¿Qué te ha pedido? Che cosa ti ha chiesto?
6 A los niños les gustan los juguetes. Ai bambini piacciono i giocattoli.
7 Traed lo que queráis. Portate ciò che volete.

NOTES

(1) In Spagna il giorno dei regali non é Natale o la vigilia, ma il 6 gennaio, che in Italia corrisponde all'Epifania. In Spagna i Re Magi portano i regali ai bambini e li depositano nelle scarpette, messe apposta sul davanzale della finestra.

(2) Notare che, dato che il dialogo si svolge tra un bambino e un adulto, abbiamo fatto una costruzione adatta al dialogo di un bimbo.
Vi accorgerete anche che i bambini spagnoli usano molto disinvoltamente il congiuntivo.

(3) Y lo que sus majestades quieran: e ciò che le loro maestà desiderano.
Questa è la frase conclusiva di ogni lettera che i bimbi inviano ai Re Magi.
(4) Cabalgata: Sfilata. Questo termine è usato esclusivamente per la sfilata dei Re Magi attraverso le città e per le sfilate dei giorni di festa nelle città, la battaglia dei fiori, ecc.
 

Notate le locuzioni che abbiamo visto poco alla volta e che ora ritroviamo sovente?
Soler (aver l'abitudine di);
¡Claro que si!, ecc.