Языки :: Испанский
Аудио
 
 
   

74 Español

Spagnolo

  LECCIÓN CUARENTA Y UNA. QUARANTUNESIMA LEZIONE
  Una carta Una lettera
     
1 Me parece que han llamado a la puerta. (1) Mi pare che abbiano suonato (chiamato) alla porta.
2 Yo no he oído nada, pero es posible. lo non ho sentito nulla, ma è possibile.
3 Tenemos que llamar al electricista para que venga a arreglarnos el timbre. (2) Dobbiamo chiamare l'elettricista perchè venga ad aggiustare il campanello.
4 Voy a abrir. Vado ad aprire.
5 Buenas tardes. ¿Señores de Vázquez? (3) Buona sera. È qui la casa dei Signori de Vasquez?
6 Sí, aquí es. Si e qui.
7 Esta carta certificada es para ustedes. Questa lettera raccomandata è per voi.
8 ¿Puede firmar aquí, por favor? Può firmare qui, per favore?
9 Por supuesto, pase un momento, voy a coger un bolígrafo. Certamente, entri un momento, vado a cercare una penna.
10 ¿Quién es? Chi è?
11 El cartero, trae una carta para nosotros. Il postino, porta una lettera per noi.
12 ¿De dónde viene? Da dove viene?
13 No lo sé, ahora mismo lo miramos, pero antes voy a firmar porque el cartero está esperando en el pasillo. Non lo so, lo vedremo subito (ora stesso), ma prima firmerò (vado a firmare) perchè il postino sta aspettando nel corridoio.
14 ¡Vaya! Ahora no sé donde he dejado el bolígrafo. (4) Ma va! Ora non so dove ho lasciato la penna.

  Esercizio  
1 Llaman a la puerta. Bussano alla porta.
2 Voy a abrir. Vado ad aprire.
3 ¿Cómo firmas tú? Come firmi tu?
4 Pasad un momento. Entrate un momento.
5 Déjame un bolígrafo. Lasciami una penna.
6 Tus cartas nos gustan. Le tue lettere ci piacciono.
7 Esperé en el pasillo. Attesi nel corridoio.

NOTES

(1) Il verbo llamar significa chiamare. Esempio: me llamo Juan - mi chiamo Giovanni.
Abbiamo visto anche: llamar por teléfono = telefonare.
Ora abbiamo trovato: llamar a la puerta = bussare o suonare alla porta.

(2) Il verbo reparar ha, senza dubbio, il significato di riparare, ma in spagnolo è più usato il verbo arreglar che significa aggiustare, mettere a punto.
(3) Señores è il plurale di señor e significa signori. È un vocabolo che, al plurale indica sia un gruppo, sia una coppia.
(4) ¡Vaya! = un'esclamazione molto usata, che esprime stizza e impazienza; accidenti, macché, ma va!
È anche la prima e la terza persona singolare del presente congiuntivo del verbo
ir.