Языки :: Испанский
Аудио
 
 
 

27 Español
  LECCIÓN CATORCE.
Revisión y notas
  QUATTORDICESIMA LEZIONE
   
  1. I dittonghi.
- Esistono tre vocali dette dure, che non possono amalgamarsi per formare una sola sillaba: a, o, e. Ricordate: le tre vocali dure sono contenute in la sorte. I dittonghi, ossia l'unione di due vocali in una sola sillaba pronunciate con una sola emissione di voce, sono formate da una vocale dura (a, o, e) e da una dolce (u, i, y) o da due dolci. Nel primo caso è il suono della vocale dura che domina, a meno che un accento non intervenga a indicare il contrario. Quindi: yo voy, hoy = vado, oggi, o anche: el viaje, siete - il viaggio, sette; ma el día, todavía = il giorno, ancora.

Con due vocali dolci, è il suono della seconda che domina: muy = molto: viuda = vedova.

Due vocali dure non si uniscono mai, infatti veo, creo = vedo, credo. Queste sono due parole di due sillabe ciascuna.
   
  2. La pronuncia.
- Conoscete già i suoni particolari dello spagnolo, quindi non ce ne occuperemo più nelle lezioni di revisione. Quando vorremo sottolineare certe sfumature o perfezionamenti della pronuncia, lo faremo nelle note della lezione corrispondente.
   
  3. Per si traduce para quando indica scopo, destinazione: tenemos vino para cenar = abbiamo vino per cena;
este café es para Usted = questo caffè è per voi;
un billete para Alicante = un biglietto per andare ad Alicante.

Ma: estoy aquí por unos días = sto qui per alcuni giorni;
yo contestar
é por usted = io risponderò per Lei; etc.
¿Por qué?: Perchè (per quale causa)?
¿Para qué?: Per cosa fare (a quale scopo)?

Por e para, come ser e estar, sono difficili da usare correttamente all'inizio; non vi forniremo elenchi di regole da imparare a memoria, che ottengono il solo risultato di stancarvi, commenteremo invece, questa difficoltà man mano che il testo ce ne offrirà l'opportunità. Gli esempi immediati ottengono un migliore risultato. Rileggete le note 2 e 4 della lezione otto.
   
 

4. L'ora. - Sono le due e un quarto: son las dos y cuarto.
Sono le tre meno un quarto: son las tres menos cuarto.
Meno venti: menos veinte.
Sono le quattro e dieci: son las cuatro y diez.
È l
'una: es la una.
È mezzogiorno e mezzo: son las doce y media.
È mezzanotte: son las doce de la noche.
A mezzogiorno, a mezzanotte, quando non si vuole indicare un'ora esatta, si traduce: a mediodía, a medianoche.

   
 

5. Ser e estar. - Rileggete le note della lezione dieci.
Notate: soy asi: sono così, mentre, estoy cansado: sono stanco.
Nel primo caso si tratta di una condizione naturale, nel secondo si tratta di uno stato momentaneo non naturale.
Ser si riferisce dunque a qualità durevoli inerenti al soggetto.
Estar viene utilizzato quando si tratta di uno stato dipendente dalle circostanze o dall'indicazione di un luogo (ossia, quando "essere" può essere sostituito da "trovarsi", "essere posto" o "messo").
Quindi: soy un hombre: sono un'uomo, mentre, estoy contento: sono contento. Tuttavia sottolineeremo alcune sfumature e alcuni particolari man mano che si presenteranno.

Estoy
, ha l'accento sulla sillaba finale, "toy"; per quanto riguarda la regola dell'accentuazione (lezione 7), la "y" finale è considerata una consonante.

   
 

6. Undicesimo si dice undécimo, quindi: lección (fem.) undecima.
Dodicesimo: duodècimo; tredicesimo: décimo tercero; quattordicesimo: dècimo quarto, ecc.
Tuttavia, nella pratica, a partire da undici, si impiegano i numeri cardinali: once, doce, ecc.
Si dirà quindi: el siglo dècimo: il secolo decimo: ma: el siglo quince: il secolo quindicesimo (secolo quindici);
el siglo veinte: il ventesimo secolo (secolo venti).
La stessa cosa per i re: Carlo V: Carlos Quinto, ma si dirà Alfonso Trece: Alfonso tredicesimo e non "Alfonso décimo tercero", che risulterebbe troppo lungo da pronunciare.


  8. Traduzione 7. Da scrivere in spagnolo (seconda ondata):
1 ¿Hay mucha circulación ahora? - Sí, porque son las siete. C'è molta circolazione (traffico] ora? - Si perchè sono le sette.
2 ¿A qué hora quieres ir? - A las ocho, si no te molesta. A che ora vuoi andare? - Alle otto, se non ti disturba.
3 Hoy estamos en Barcelona y mañana vamos a Madrid. Oggi siamo a Barcellona e domani andiamo a Madrid.
4 ¿Por qué no vienes conmigo? - Porque voy a clase. Perchè non vieni con me? - Perchè vado in classe.
5 Nuestro hijo está en clase con esta niña. - El nuestro también. Nostro figlio è in classe con questa ragazza. - Anche il nostro.
6 ¿Tu casa está lejos? - No, está muy cerca de aquí. La tua casa è lontana? - No, è molto vicina a qui.