Языки :: Испанский
Аудио
 
 
   

22 Español

Spagnolo

  LECCIÓN ONCE UNDICESIMA LEZIONE
  Quiero hablar castellano Voglio parlare spagnolo
     
1 Ahora hablamos francés. Ora, parliamo francese.
2 Queremos hablar también castellano. Noi vogliamo parlare anche spagnolo.
3 ¡Hola, Juan! (1) Ciao, Juan!
4 ¡Carmen! ¿Adonde vas? (2) Carmen! Dove vai?
5 Voy a clase. Me he puesto a estudiar francés. Vado in (a) classe. Mi sono (ho) messa a studiare [il] francese.
6 El próximo verano quiero ir de vacaciones a Córcega.

L'estate prossima voglio andare in (di) vacanza in (alla) Corsica.

7 ¿Tú no estudias ninguna lengua? Tu non studi nessuna lingua?
8 Hablo un poco francés, pero con mucho acento. Parlo un poco francese, ma con un forte (molto) accento.
9 ¿Por qué no vienes conmigo? Tengo un buen profesor. Perchè non vieni con me? Ho un buon professore.
10 Actualmente no tengo tiempo. Attualmente non ho tempo.
11 Pero estudio un poco cada día en casa. Ma studio un poco ogni giorno in casa.

  Esercizio  
1 Nosotros hablamos francés. Noi parliamo francese.
2 ¿Adonde vas? Dove vai?
3 ¿Dónde estás? Dove sei?
4 Las vacaciones de verano. Le vacanze estive.
5 No tengo ninguna hermana. Non ho nessuna sorella.
6 Es un buen amigo. E un buon amico.
7 Estudio un poco cada día. Studio un poco ogni giorno.

NOTES
(1) Non esiste una parola italiana che corrisponda a Hola. È simile all'inglese "hello". Si tratta di un saluto poco formale che, abbiamo tradotto con la parola di uso comunissimo "ciao". Tuttavia non può essere usato nel senso di "arrivederci"; in questo caso, "ciao" si traduce adiós, hasta luego, ecc. Il saluto formale è: Buenos dias, nel senso di "Buon giorno" (di mattina). Buenas tardes, il pomeriggio. Buenas noches, la sera o quando si va a dormire.
(2) In generale donde esprime un'idea di luogo. Esempio: ¿dónde estás? = dove sei? Adonde esprime moto a luogo. Esempio: ¿adónde vas?
Dónde e adónde prendono un accento acuto nelle frasi interrogative ed esclamative.
 
A partire da questa lezione, nella pronuncia figurata non troverete che le parole nuove, per una progressiva abbreviazione. È importante che abituate gli occhi al testo spagnolo, dopo potrete controllare la pronuncia.
 
Senza imparare ancora la coniugazione dei verbi, esaminiamoli (come se si trattasse di insetti sconosciuti). Abbiamo tre coniugazioni: hablar = parlare; comer = mangiare; vivir = vivere. L'infinito di questi verbi termina in: AR, ER, IR.
Si tratta di verbi regolari, il cui tempo presente è:
yo hablo como vivo
tú hablas comes vives


Tra i verbi irregolari, abbiamo incontrato il verbo andare = ir in spagnolo, la cui coniugazione al tempo presente è:
yo voy, tú vas, él va, nosotros vamos, vosotros
váis, ellos van.
Riprenderemo in futuro questo argomento.